Test ergometrico massimale (test da sforzo)

Che cos’è il test ergometrico massimale?

Se sei un atleta o uno sportivo amatoriale diventa importante inserire nella tua routine annuale il test ergometrico massimale (o detto anche test da sforzo), in quanto rappresenta il primo e vero screening di funzione cardiaca in corso di esercizio, fondamentale per praticare l’attività sportiva in sicurezza.

Il test ergometrico massimale, come da indicazione SIC Sport (Società Italiana di Cardiologia dello Sport) o da linee guida ESC (Società Europea di Cardiologia), è fondamentale in tutte le fasce di età per chi pratica sport ad alto livello o amatoriale, in quanto permette di ottenere informazioni fondamentali per la sicurezza in corso di attività sportiva in relazione alle possibili malattie del ritmo cardiaco (esacerbate dall’esercizio) ipertensione misconosciuta o nell’ambito della malattia coronarica.

Perché sottoporsi al test da sforzo massimale:

Il test ergometrico massimale ha una importante funzione di prevenzione. Ci può aiutare, infatti, ad esempio a:

  • effettuare diagnosi precoce di coronopatia nell’ambito della cardiopatia ischemica, in forme evidenziabili per sintomi o alterazioni elettrocardiografiche fa sforzo;
  • rilevare ipotensione arteriosa o ipertensione da sforzo;
  • evidenziare aritmie, anche latenti, indotte dallo sforzo, che rappresentano le più frequenti cause di arresto cardiaco in corso di attività sportiva;
  • verificare i risultati di una terapia farmacologica cardiologica.

Come si esegue il test ergometrico massimale:

Lo sportivo effettua un esame in cui l’elettrocardiogramma viene registrato e monitorato in continuo durante uno sforzo fisico controllato sulla cyclette per intensità e durata, in associazione alla monitorizzazione della pressione arteriosa in varie fasi dell’esercizio proposto.
Vengono applicati degli elettrodi al torace dell’atleta, collegati ad un monitor che visualizza e registra i battiti cardiaci in tempo reale e restituisce un tracciato elettrocardiografico approfondito in grado di identificare anomalie e dati relativi alla pressione.
È un test ad esaurimento, ovvero ci si ferma quando la persona arriva al limite delle proprie possibilità fisiche o per una frequenza cardiaca massimale per l’età dello sportivo secondo le linee guida ESC/SIC sport.

MeditelSport realizza il test da sforzo ergometrico massimale grazie all’utilizzo di cyclette con protocolli dedicati in relazione all’attuale letteratura scientifica in ambito cardiologico e sportivo al fine di ottenere sempre esami massimali.

Durata del test:

Questo tipo di test richiede tra i 15 e 30 minuti circa.

Come ci si prepara:

  • indossare abbigliamento sportivo,
  • non fumare da almeno 2 ore o assumere caffè, tè o bevande energetiche,
  • non eseguire sforzi eccessivi il giorno della visita e nel giorno precedente.

Si consiglia di portare con sé eventuali esiti di esami precedenti e avvertire il medico di eventuali disturbi nelle ultime 48 ore.

Presso il nostro Centro di medicina dello sport, MeditelSport, è possibile prenotare il test da sforzo massimale all’interno delle seguenti prestazioni:

  • Certificazione agonistica: MeditelSport, in relazione al valore di prevenzione cardiovascolare che assume la visita medico sportiva agonistica, propone solo certificazioni con test da sforzo massimale secondo le linee guida COCIS, SIC sport, ESC;
  • Certificazione non agonistica ad alto impegno cardiovascolare;
  • Certificazione per il return to play post malattia da Covid-19, in relazione ai documenti di consensi FMSI.

Prenota "Test ergometrico massimale (test da sforzo)"

Prenota la tua visita o esame in pochi secondi!

Prenota

Servizi correlati