Giornate di prevenzione cardiovascolare

Pubblicato il in Eventi, News.

Il Centro Medico MEDITEL offre CONTROLLI GRATUITI per la prevenzione delle malattie cardiovascolari,  nelle giornate 28 e 30 SETTEMBRE, 2 e 3 OTTOBRE 2019.

I cittadini potranno eseguire in forma gratuita una serie di controlli: valutazione del proprio rischio cardiovascolare, misurazione della pressione arteriosa e saturimetria ed elettrocardiogramma. L’iniziativa è riservata  ai possessori di tessera Sanipass in corso di validità che han ricevuto la Newsletter di invito e hanno effettuato, in tempo, la prenotazione.

Prevenzione e stili di vita

La Campagna di Prevenzione Cardiovascolare quest’anno si intitola “Ascolta il tuo cuore!”

Le malattie cardiovascolari riconoscono un’eziologia multifattoriale, cioè più fattori di rischio (età, sesso, pressione arteriosa, abitudine al fumo di sigaretta, diabete, colesterolemia) contribuiscono contemporaneamente al loro sviluppo. Correggendo le proprie abitudini alimentari e migliorando il proprio stile di vita è possibile intervenire su più di un fattore di rischio cardiovascolare.

Vi sono fattori “modificabili” che possono cioè essere reversibili: rivedendo i propri comportamenti possiamo ridurli o rimuoverli, contribuendo così a prevenire le malattie cardiovascolari.

Come?

  • Smettendo di fumare
    Il fumo, dopo l’età, è il fattore più importante nell’aumento del rischio cardiovascolare. Già dopo pochi anni dall’aver smesso, il rischio cardiovascolare si riduce in modo rilevante. È dannoso sia il fumo attivo che quello passivo.
  • Seguendo una sana alimentazione
    Un’alimentazione varia che prevede un regolare consumo di pesce (almeno 2 volte alla settimana), un limitato consumo di grassi saturi (carne, burro, formaggi, latte intero), povera di sodio (contenuto nel sale) e ricca di fibre (verdura, frutta, legumi) mantiene a un livello favorevole la colesterolemia e la pressione arteriosa.
  • Svolgendo attività fisica
    L’esercizio fisico regolare rafforza il cuore e migliora la circolazione del sangue. Non è necessario fare sport o svolgere attività particolarmente faticose: è sufficiente camminare per 30 minuti al giorno e, se possibile, salire le scale a piedi.
  • Controllando il peso
    Il peso è strettamente collegato al tipo di alimentazione e all’attività fisica svolta: il giusto peso deriva dal giusto equilibrio tra le calorie introdotte con l’alimentazione e quelle spese con l’attività fisica.